Trattamento dati personali e arredamento ufficio

Tutte le persone che entrano a contatto con la vostra attività indipendentemente da quale sia, hanno diritto che i propri dati siano trattati con un appropriata delicatezza e attenzione.

Nell'ordinamento italiano il D.L.vo 196/03 esplica ampiamente chi siano i soggetti interessati e quali siano le direttive da seguire. Prima di approfondire le cautele da seguire nel progettare e acquistare gli arredi per il vostro ufficio e' bene capire precisamente che cosa si intende per "Trattamento di dati personali".

Tutte le persone che entrano a contatto con la vostra attività indipendentemente da quale sia, hanno diritto che i propri dati siano trattati con un appropriata delicatezza e attenzione.

Nell'ordinamento italiano il D.L.vo 196/03 esplica ampiamente chi siano i soggetti interessati e quali siano le direttive da seguire. Prima di approfondire le cautele da seguire nel progettare e acquistare gli arredi per il vostro ufficio e' bene capire precisamente che cosa si intende per "Trattamento di dati personali".

I dati personali sono tutti quelli riferiti ad una persona fisica o giuridica e per trattamento si intende qualsiasi operazione che ne coinvolga l'utilizzo (per esempio il trattamento più comune a tutte le aziende e' la fatturazione). Tra i dati personali il legislatore identifica e pone particolare attenzione ai "Dati sensibili" e cioe' quelli che possono rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose o di altra natura, le opinioni politiche, l'appartenenza a partiti, sindacati o associazioni, lo stato di salute e la vita sessuale dell'interessato.

In un ufficio tutti i dati personali devono essere archiviati in contenitori provvisti di serratura anche se il locale dove situati non e' aperto al pubblico. Questo per evitare che, per esempio, fornitori o manutentori possano accedere, anche accidentalmente, a documenti contenenti informazioni personale e sensibili.

In tal senso inoltre la legge e' molto chiara e non ammette interpretazioni con sanzioni molto elevate per i trasgressori.

Per evitare problemi sarebbe quindi consigliato che ogni armadiatura abbia un sistema di chiusura a chiave, che venga utilizzato o meno per contenere dati personali, in modo da garantirne la flessibilità di utilizzo nel tempo.

Per informazioni contattaci utilizzando uno dei riferimenti sottostanti.