Come Arredare l'Ufficio - Idee e Suggerimenti

Un aspetto molto importante nell'ambiente di lavoro e' l'illuminazione. Quindi quando state per arredare il vostro ufficio non sottovalutate posizionamento e intensita' delgli apparecchi illuminanti.

Infatti ci sono studi che mettono in relazione in maniera diretta rendimento e capacita' di concentrazione con la quantita' di luce sul posto di lavoro.

L'illuminazione se mal gestita puo' anche risultare fastidiosa. Per esempio una delle regole quando si progetta un arredamento d'ufficio e' che, nel limite del possibile, una scrivania va posizionata con il lato corto verso una finestra in modo che la luce penetri di lato rispotto all'operatore evitando di rifrangersi sullo schermo del pc (nel caso la finestra sia alle spalle) o abbagliarlo ( nel caso si trovi di fronte).

Un altro caso in cui la luce potrebbe dare fastidio e' quando riflette su una superfice troppo lucida (vedi normativa superfici bianche e riflettenti: D. LGS 81/08 ex 626/94).

Il metodo piu' veloce per integrare la luce naturale e artificiale presente nell' ambiente e' semplicemente posizionare una lampada da tavolo sulla scrivania, meglio se abbia la possibilita' di regolare l'intensita' luminosa.

Pochi sanno che al pericolo delle "polveri sottili" non ci si espone solo camminando per strada ma a volte anche stando seduti semplicemente alla propria scrivania.

Le polveri di toner emesse dalle stampanti con tecnologia laser e dalle fotocopiatrici possono causare disturbi soprattutto nei soggetti con mucose ipersensibili nelle vie respiratorie superiori e inferiori.

Sicuramente i grandi uffici si affidano a imprese esterne che professionalmente svolgono le pulizie in maniera impeccabile. Esiste però un folto gruppo di professionisti e piccole aziende che preferisce il "fai da te" e visto che la domanda mi viene rivolta spesso voglio dare il mio contributo a chiarire i dubbi sull'argomento.

E' visione comune considerare l'acquisto di nuovi arredi per il proprio ufficio come un costo spesso oneroso. Come tutti i costi in un azienda e' premura dell' imprenditore cercare di ridurli al minimo e da qui il proliferare di sempre piu' realta' che producono arredi e sedute molto economici dove la qualita' e l'immagine segue di pari passo il loro costo.

La prima grande distinzione fra gli arredi da ufficio e' tra la categoria direzionali e operativi.

Per arredi direzionali si intende quelle linee di arredo con un marcato accento sull'aspetto. Hanno forti spessori mostrando linee imponenti oppure hanno un design particolare.

L'uso del colore influisce il nostro modo di vivere l'ufficio. Perfino la percezione del calore e' influenzata dalle tonalita' presenti nell'ambiente di lavoro. Ecco perche' soprattutto dove la creativita' deve essere stimolata la presenza o meno di determinati colori puo' aiutarci a rendere il posto di lavoro piu' funzionala.