Come Lavorare da Casa in modo efficace e senza problemi

Che si tratti di un locale interamente dedicato o di un angolo ricavato in soggiorno, in cucina o in camera, chi ha iniziato in seguito alla pandemia a lavorare da casa in smart working avrà certamente allestito un ufficio domestico. Lavorare dal divano o dal letto non è una buona idea a lungo andare, sia per la salute fisica che per la produttività. Per chi si stesse chiedendo come lavorare da casa online con pc coniugando professionalità e comodità, abbiamo quindi raccolto qualche consiglio utile.

Come Lavorare da Casa online in modo efficace e senza problemi

Lavorare online da casa seriamente non è così semplice come sembra. Lo smart working, o, come sarebbe più corretto chiamarlo, “home working” è un’arma a doppio taglio se non si è pronti ad affrontarlo. E soprattutto richiede un cambio di abitudini e delle dotazioni specifiche. Si tratta insomma di una possibilità vantaggiosa solo se si è pronti ad affrontarlo, altrimenti potrebbe minare la nostra produttività e la nostra serenità mentale.

Mentre all’estero è una pratica già piuttosto diffusa e rodata, in Italia è stata la pandemia a diffonderlo. Basti pensare che la School of Management del Politecnico di Milano ha rilevato una crescita del 1050% dei lavoratori da remoto tra il pre-pandemia e i lockdown: da 570mila nel 2019 a 6,58 milioni. E il dato interessa tutte le imprese, dalle grandi alle PMI alle micro e le Pubbliche Amministrazioni. In molti casi, questo boom non sarà solo temporaneo e si trasformerà in soluzione a lungo termine, protagonista anche del “New Normal”, la nuova normalità post-Covid.

Vale dunque la pena di fare qualche investimento per recuperare strumenti, arredi e tecnologie che, durante i mesi di sperimentazione forzata, ci siamo accorti mancare a supporto del nostro lavoro.

Tra le buone abitudini e le idee per lavorare da casa con profitto c’è anche quella di cambiarsi comunque d’abito. Un sondaggio di NPD, infatti, ha rilevato come solo il 10% degli smart workers si vesta per lavorare al computer. E invece farlo, indossando panni normalmente dedicati alle attività lavorative, può aiutarci a scindere i momenti di lavoro e di svago in casa, aumentando la produttività. Proprio come accade quando lavoriamo dalla scrivania di casa piuttosto che dal divano.

Un Arredamento su Misura per lo Smart working

Come lavorare da casa mantenendo la concentrazione e la salute, se lo facciamo dal divano o, peggio, dal letto? Con la crescita dei lavoratori da remoto è cresciuta anche la vendita di mobili da ufficio per la casa da parte dei colossi dell’arredamento. Il primo passo da compiere per dotarsi di un ufficio domestico professionale è infatti quello di ripensare lo spazio che abbiamo a disposizione. Negli uffici aziendali la progettazione dell’ambiente lavorativo è un momento fondamentale data l’influenza che ha sull’esperienza dei lavoratori e sulle loro performance. A casa, creare il giusto clima dipende soltanto da noi.

Innanzitutto, la luce. Avere una postazione ben illuminata, possibilmente dalla luce naturale, è fondamentale per non affaticare gli occhi e sentirsi a proprio agio. Sarebbe quindi bene posizionare la scrivania nei pressi di una finestra, da aprire all’occorrenza per rinfrescare la stanza e per allargare di tanto in tanto lo sguardo all’esterno. L’alternativa in caso di poca luce naturale, è naturalmente una buona lampada da tavolo, direzionabile e dimmerabile.

La scelta della postazione di lavoro non dovrà tenere conto solo dello spazio per il pianale, che può essere più o meno ampio a seconda delle necessità di ognuno. Sarà indispensabile anche avere un ampio raggio di movimento per la sedia, in modo da non sentirsi schiacciati tra le carte.

Lavorare da casa - Sedia comoda e scrivania luminosa
Lavorare da casa - Sedia comoda e scrivania luminosa
Lavorare da Casa - Ambiente confortevole e spazioso
Lavorare da Casa - Ambiente confortevole e spazioso

Scrivania Sagomata o Scrivania Quadrata? Quale forma scegliere

Come sappiamo, la scrivania è uno dei principali elementi di arredo all'interno dell'ufficio. E lo è sia perché contribuisce, con il suo design, i materiali e i colori, a definire la personalità dello spazio di lavoro; sia perché è la postazione alla quale chi ci lavora trascorre molte ore della giornata e quindi ha la necessità di disporre di un complemento d'arredo che sia funzionale oltre che esteticamente appagante

Se una scrivania professionale è senza dubbio la scelta migliore, capita che a casa non ci sia modo di integrarla nell’arredamento, soprattutto per le solite esigenze di spazio. Via alla creatività allora, con l’utilizzo di tavole ribaltabili, scrivanie pieghevoli o consolle di dimensioni ridotte, magari inserite in una nicchia apposita.

Per quanto riguarda la sedia, è bene resistere alla tentazione di utilizzare una di quelle del tavolo da pranzo. L’influenza della seduta e della conseguente postura adottata sulla salute della schiena è ormai nota. Scegliere una sedia ergonomica con parametri regolabili a lungo andare farà la differenza.

I diversi tipi di Meccanismi per le Sedie da Ufficio

La scelta della sedia da utilizzare in un ufficio è una delle più importanti nella progettazione di una postazione. Avete mai pensato a quante ore si trascorrono davanti ad una scrivania? Nell'arco di una vita in ufficio, ci sediamo circa 200.000 sulla sedia che abbiamo scelto

Lavorare da Casa - Esempio di ufficio
Lavorare da Casa - Esempio di ufficio
Scrivania, sedie ergonomica e cassettiera per Lavorare da Casa
Scrivania, sedie ergonomica e cassettiera per Lavorare da Casa

Una volta scelti il luogo e i mobili indispensabili per un home office, è il momento di dotarsi di arredi e complementi che aiutino a mantenere ordinata la postazione. Librerie, scaffali e cassettiere prima di tutto, ma anche portadocumenti, mensole e scatole, per alleggerire il piano di lavoro ottimizzando gli spazi.

Le Tecnologie indispensabili per Lavorare da Casa Online

I problemi d’ascolto e di comprensione già ben presenti in ufficio si sono aggravati con il lavoro da remoto. Colpa (anche) delle difficoltà legate alla connessione e all’audio, soprattutto durante le video call.

Il CES 2021 (Consumer Electronics Show), la più importante fiera dell’elettronica di consumo, ha ben rappresentato l’era corrente proponendo una miriade di tecnologie appositamente pensate per facilitare il lavoro da casa:

  • Connessione. Come lavorare da casa senza l’alleanza di Internet? Chi si è trovato a dover allestire una postazione all’improvviso, magari condividendo la casa con altri lavoratori o studenti, si sarà scontrato con problemi di connessione aggravati da router ormai obsoleti. Perché il collegamento internet sia stabile, veloce, e possa supportare più utenti connessi, è necessario dotarsi di router di ultima generazione.
  • Computer. Uno vale l’altro, a meno che non abbiamo esigenze specifiche. Ma nel caso si stia valutando di cambiarlo, tutte le maggiori aziende del settore hanno lanciato nuovi modelli in cui sono evidenziate caratteristiche utili all’home working. Schermi ad alta risoluzione e con minori emissioni di luce blu, web cam e microfoni per video call di qualità, audio potenziato e riduzione dei rumori, batterie con grande autonomia e processori potenti.
  • Cuffie. Non sono utili solo a isolarci dall’ambiente circostante, ma anche a sostenere video call con audio di maggiore qualità, senza disturbare gli altri partecipanti con i rumori domestici.
Lavorare da casa con l'utilizzo di tutti i dispositivi corretti
Lavorare da casa con l'utilizzo di tutti i dispositivi corretti

Divisione Ufficio propone diversi soluzioni per predisporre la casa a spazio di lavoro. Per saperne di più, contattateci utilizzando uno dei riferimenti sottostanti.